Serramenti Milano in pvc, come riconoscere la qualità

serramenti Milano

Non tutti i serramenti in pvc sono della stessa fattura: per riconoscere la loro qualità, sono diversi i parametri che devono essere valutati con attenzione, fermo restando che per evitare di andare incontro a brutte sorprese è sempre consigliabile rivolgersi ai rivenditori di serramenti Milano e provincia che distribuiscono i marchi del settore più rinomati. Se i brand più conosciuti sono garanzia di standard di eccellenza, sia dal punto di vista della progettazione che dal punto di vista della realizzazione vera e propria delle finestre, non vanno trascurati altri segnali più o meno significativi in grado di fare la differenza.

Le camere per l’isolamento e l’eco-compatibilità dei serramenti Milano

I serramenti Milano in pvc di qualità migliore presentano delle camere d’aria all’interno degli infissi il cui scopo è quello di agire da isolanti sia a livello termico che a livello acustico. Per capire se si ha a che fare con un serramento dalle prestazioni buone o meno buone, non bisogna far altro che verificare il numero delle camere: il potenziale isolante è tanto più elevato quanto maggiore è la quantità delle camere. In linea di massima, per una finestra di valore medio possono essere previste quattro camere.

Un altro aspetto su cui ci si dovrebbe concentrare quando si scelgono i serramenti Milano è quello dell’eco-compatibilità. Come noto, il pvc è un materiale edile che, se viene usato in maniera appropriata, è in grado di garantire un ridotto impatto ambientale. Le soluzioni più affidabili sono quelle prive di plastificanti e di ftalati, che sono sostanze inquinanti se non addirittura cancerogene. Inoltre, non bisogna mai dimenticare di accertarsi che sui serramenti Milano in pvc sia presente la marcatura CE e controllare la certificazione ambientale relativa.

Comments are closed.